balestrieri lucca contrade san paolino foto gruppo
Foto di gruppo dopo la vittoria al campionato italiano LITAB a Montefalco 2019

regione toscana

L’Associazione Contrade San Paolino (ACSP) nasce a Lucca il 27 Febbraio 1991, e diviene operativa dal 1994 con l’intento di rievocare le origini e la storia di Lucca durante il periodo medioevale. È iscritta nel registro del volontariato (legge 266/91) dal 6 Febbraio 2004 al nr. 31, ed è inserita nell’elenco regionale delle associazioni e manifestazioni di rievocazione e ricostruzione storica, previsti dalla Legge Regionale 5/2012. Il periodo storico di riferimento è quello di fine XIV secolo.

Luminara di San Paolino

Dal 1994 l’associazione organizza la sera dell’11 Luglio la Luminara di San Paolino, un corteggio per le vie del centro storico di Lucca fino alla Basilica di San Paolino a cui partecipano i vari gruppi storici della lucchesia e gruppi amici dell’associazione. La manifestazione ricorda il corteo che nel 1261 fu fatto per traslare le reliquie del corpo di San Paolino, rinvenuto proprio per l’occasione, dalla chiesetta di San Giorgio, demolita per realizzare la seconda cerchia delle Mura, fino alla nuova Basilica di San Paolino. L’intera città viene immersa in un’atmosfera d’altri tempi, con le strade illuminate da torce e addobbate dalle bandiere del terziere San Paolino. Dal 2006 l’associazione partecipa anche alla Luminara di Santa Croce organizzata dal Comune di Lucca per il calendario del Settembre Lucchese, la sera del 13 Settembre.

Lucca Medievale

Dal 2015, durante il mese di giugno organizza la manifestazione Lucca Medievale che include, in due giorni di allestimento in piazza: il villaggio degli artigiani, spettacoli di strada, esibizioni di falconeria, musica e il Torneo dei Balestrieri in Onore de lo Santo Francesco. Con lo spostamento in Piazzale Verdi dal 2018, ha superato tutte le aspettative di partecipazione da parte del pubblico che fa sperare in buone prospettive di crescita per il futuro.

LITAB

litab lega italiana tiro alla balestra

L’associazione è iscritta alla Lega Italiana Tiro Alla Balestra (LITAB) dal 1995, e ogni anno è impegnata a tenere alto il nome di Lucca durante il Campionato Italiano di Balestra Antica da Banco a cui partecipano 13 città provenienti da tutta Italia. Ha organizzato a Barga nel settembre 2003 la 19esima edizione e a Lucca la 34esima edizione a settembre 2018. Nel 2018 la lucchese Simona Stefani vince la gara individuale su corniolo. Nel 2019 la squadra lucchese ottiene la tanto ambita vittoria nella gara a squadre e diventano Campioni Italiani di balestra antica da banco.

Campo Tiri della Repubblica di Lucca

A fine 2016, il Comune di Lucca concede in affitto all’associazione un terreno incolto a Pontetetto (LU), che è stato riqualificato e inaugurato come il Campo Tiri della Repubblica di Lucca nel giugno 2017 ed è tutt’oggi utilizzato per gli allenamenti e le gare dei balestrieri.

Palio di San Paolino e della Santa Croce

Dal 2019, dopo due anni di sospensione, l’associazione torna a partecipare al Palio di San Paolino ed ad organizzare il Palio della Santa Croce grazie al supporto dell’amministrazione comunale. Nel 2020 l’associazione vince il Palio. Le competizioni si svolgono seguendo l’antico regolamento dell’ordo pro balistarii.

La nostra associazioni in 5 minuti

Oltre ai balestrieri, il gruppo dei giovani tamburini, insieme ai popolani, contribuiscono a creare e mantenere un importante punto di aggregazione sociale per tutti gli abitanti di Lucca e zone limitrofe, interessati a conoscerne la storia e riviverla in prima persona.

Puoi trovare la trascrizione audio nella pagina dedicata.

Continua a conoscerci