Il Granchio vince il Palio dei Balistarii
2 min. per leggere

Categorie

Tags

  • palio
  • balestrieri
  • lucca

Questa domenica, per grazia delle mutevoli condizioni meteo su Lucca, si è potuto disputare il 1° Palio dei Balistarii della Repubblica di Lucca, che ha visto prevalere la contrada del Granchio con l’ottimo tiro del balestriere Antonino Lino, una novità fra le fila dei tiratori dell’associazione Contrade San Paolino, che assegna alla propria contrada il drappo realizzato da Paola Imposimato, artista fiorentina. Ottimo risultato anche per Valentina Fatiguso, anche lei fra le nuove leve, che avvicina la contrada della Luna ad un soffio dal ripetere il successo dello scorso Palio disputato l’ottobre scorso. Segue a ruota il compagno di contrada Matteo Toraldo, e chiude i premiati Alessandro Iacopini per la contrada della Sirena, che si portano a casa i piatti decorati dall’artista lucchese Lorna Ventura.

Grande la partecipazione di pubblico che ha seguito tutte le fasi della manifestazione fin dalla mattina, dopo aver attrezzato l’accampamento medievale in Piazza Napoleone e aver iniziato le sessioni di tiri di prova dei balestrieri. Dopo i due corteggi che hanno attraversato il centro storico fino a Piazza San Michele in cui hanno sfilato balestrieri, tamburini e figuranti dell’associazione, il Palio ha preso velocemente il via in un susseguirsi di tiri verso il corniolo.

Prossimo appuntamento è alla tanto attesa manifestazione Lucca Medievale che si terrà il primo weekend di Giugno (2-3), nei giardini del Museo della Zecca adiacenti Piazzale Verdi, con tante novità sul programma che sarà disponibile a giorni e che vedrà nuovamente i balestrieri impegnati in una gara di tiro, oltre a molte altre attività.

Album fotografici