Sarà Paolo Lazzerini l’autore del prossimo Palio delle Contrade
2 min. per leggere

Categorie

Mancano poche settimane all’impegno organizzativo più oneroso per Contrade San Paolino, con il XXXIV Campionato Italiano di Balestra antica da banco, ma il calendario eventi ha altro in serbo prima della fine del 2018.

Previsto per il 30 Settembre, la seconda edizione del Palio delle Contrade San Paolino vedrà cimentarsi in un duello a colpi di verretta i balestrieri dell’associazione suddivisi per contrada: Falcone, Granchio, Luna e Sirena. Il miglior tiratore si aggiudicherà la vittoria e alla relativa contrada sarà assegnato il drappo, per cui è stato incaricato alla realizzazione l’artista pietrasantino Paolo Lazzerini.

La realizzazione del drappo di un Palio è un’attività nuova per Lazzerini, ma le proprie opere sono conosciute e apprezzate soprattutto all’estero, esposte in frequentate gallerie come nel Regno Unito (Blue Tree Gallery di York), Giappone (Galleria 2000 a Tokyo) e in Cina (Shanghai, Ningbo, Hangzhou e Wuhu). Proprio per il mercato cinese, le sue opere hanno anche ispirato le etichette di una casa vitivinicola del Chianti, come perfetta fusione fra vista e gusto dall’Italia.

Le opere realizzate da Lazzerini sono prevalentemente suggestivi paesaggi, di forme e colori surreali come fossimo immersi all’interno di un sogno, con giochi di luce che sanno regalare piccole e grandi emozioni a chi si avvicina ad esse.

Negli ultimi anni, Paolo Lazzerini è rimasto molto colpito dal fascino di Lucca, ispirandogli diverse opere. Il suo prossimo progetto è di organizzare proprio a Lucca una mostra dove esporre i propri lavori, e quindi la realizzazione di questo Palio non sarà che un ulteriore passo in avanti nel suo percorso artistico.

L’opera sarà presentata al pubblico in data e luogo da destinarsi, probabilmente il weekend precedente al Palio. Aggiornamenti sulla pagina facebook dell’evento