😠 Lucca Medievale è un successo e attira le invidie dei commercianti del centro storico
di Giovanni Toraldo
2 min. per leggere

Categorie

Si è conclusa la quarta edizione di Lucca Medievale con una affluenza di pubblico in linea con la precedente edizione in Piazzale Verdi. Tante le soddisfazioni per la nostra associazione che ha promosso l’evento, grazie all’alto interesse dimostrato dal pubblico attorno all’area del tiro con la balestra, sia per i risultati sportivi ottenuti nella gara di domenica con la Compagnia Balestrieri di Norcia.

La prima gara, quella a squadre, si è chiusa 297 a 278 a favore di Contrade San Paolino. Nella successiva gara individuale su corniolo, ha primeggiato Giovanna Leoncilli di Norcia, seguita da Mauro Tolomei, Francesco Finelli e Gianluca Bertolucci di Contrade San Paolino.

Il clima di allegria e festa non è stato rovinato dalle aspre critiche ricevute da Confcommercio, accusando l’associazione di rievocazione storica (no-profit e di promozione sociale) di aver danneggiato i commercianti del centro storico con questa manifestazione di due giorni, senza minimamente prendere in considerazione l’indotto che tali manifestazioni generino, attraendo visitatori da ogni parte d’Italia.

Non è mancato neanche il gesto eclatante, scoperto solo in tarda mattinata dai responsabili dell’associazione, quando sono state rinvenute divelte le targhette con il nome dell’associazione che erano affisse alle porte della sede situata sotto Porta San Pietro.

L’associazione non si fermerà di fronte a gesti pavidi e promettiamo maggior impegno nell’organizzazione e promozione di attività sul territorio di Lucca, finché continueremo ad avere il supporto e la partecipazione della cittadinanza.

porta san pietro contrade danneggiate
porta san pietro contrade danneggiate